Kalami Corfu

Corfu Accommodation

 

Corfu Alloggi con Piscina

  Alloggi con bellissima vista situati in mezzo al verde e presso paesi balneari garantiscono vacanze di rilassamento a Corfu.   Lasciatevi portare dalla magia del mar Ionio,le spiaggie dorate di sabbia, le colline fiorite dalla parte nordest di Corfu. Scegliendo di fare le vostre vacanze a Corfu avrete un' esperienza indimenticabile. Fuggite dalla routine della vita quotidiana e offritevi momenti di tranquilita' sulla spiaggia o in piscina. Il Blue Bay Travel vi da' il benvenuto ai suoi appartamenti e ville, costruzioni situate nelle zone piu' belle dell'isola:come Barbati, Kaminaki, San Stefanos e Kalami.

 

Corfu Appartamenti & Monolocali

Piacevole soggiorno nelle zone piu' belle e tranquille di Corfu. Ogni alloggio si trova in mezzo alla natura con bellissima vista sulle baie di Kalami, San Stefanos, Kaminaki e Nissaki, offrendo al visitatore vacanze indimenticabili all' isola di Corfu.  

 

Corfu Ville & Abitazioni

Ville di lusso e abitazioni estive a Corfu. Ecco una proposta di ville private e abitazioni tradizionali nell zone piu' impressionanti di Corfu, situate in mezzo al verde e con bellissima vista panoramica dello Ionio.

Amministrazione Veneziana II

E-mail Stampa PDF

Amministrazione Veneziana II a Corfu'.

 

Il secondo periodo dell' Amministrazione Veneziana duro΄ 4 secoli (1386-1797).

Il 20 di Maggio del 1386 le chiavi della citta' furono date all'ammiraglio veneziano Joanis Miani.

L' amministrazione, dunque fu identica a quella della Metropoli in Italia per controlare tutte le zone in ogni senso.Corfu' fu divisa in 4 ”Vailati”: Agyrou, Orous Messis e Leukimmi. I primi due furono nella giurisdizi di Vailus il terzo fun elle mani del Supervisore Generale ed il quarto al bordo della citta΄.

Ogni “Vailato” fu diviso in otto zone chiamate bandierine ognuna delle quali ebbe da 3 fino a 12 villagi.

Corfu ebbe anche un grosso problema demografico a causa degli attachi continui dei Turchi.

Per questo motivo Venezia dichiaro΄ un invito a tutti quelli che volessero vivere a Corfu'. Centre di

Epiro, di Creta, di Peloponeso anche Veneziani,vennero a vivere nell' isola. In piu' grandi terreni furono dati a molti Veneziani per farli rimanere a Corfu'. Il feudalesimo continuo΄ e quindi piu΄tasse vennero date ai Veneziani - quella piu΄ importante tassa fu l'olio di oliva. Nel 1434 i Venezianni iniziarono a liberare gli schiavi e nel 16o sec. per motivi politici permisero ai Greci di aggiumgere i loro nomi nel Libro d'oro (la lista dorata dei nobili). L'amministrazione locale passo' piano piano nelle mani degli aristocrati dell' isola e dal 1518 la religione ortodossa fu libera senza i limiti della chiesa latina o del Papa. Corfu' fu sembre il punto di collegamento piu' importante dell' impero veneziano nell' Andriatico.

I veneziani mandarono i migliori architetti fra loro Ferdinando Fratelli per organizzare la forticazione dell' isola.

La Fortezza Vecchia e quella Nuova furono construite appunto per la miglior prottezione dell' isola.

Altri edifici pubblici come Loggia΄ (la galleria dove si riunivano i nobili, trasformata nel 18o sec a teatro). Il granaio, la Dogana, il sanitario, l'orfanotrofio ed il posto di quarantena (lazaretto).

Durante la dominazione Veneziana la santa reliqua di San Spyridione fu portata a Corfu'.

 

 

Skype us!

Skype Me™!

Kalami Corfu Offers

Accepted Credit Cards

Pay Secure via